Video dell’Associazione

Archivio

Traduttore Lingue




Langtolang Dictionary

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Contatti Skype

Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
View my profile
Send me a file

Suoni e voci dell’antica lingua greca del Salento il 19 e il 25 agosto a Roca (Lecce)

“Calimera Nascosta” un libro di Silvano Palamà

Calimera Nascosta un libro di Silvano Palamà

Calimera Nascosta un libro di Silvano Palamà

La pubblicazione è frutto di ricerche, indagini, iniziate parecchi anni or sono ed oggi finalmente abbiamo la concretizzazione del volume Calimera Nascosta. Preannunciato in occasione della presentazione della pubblicazione di Pantaleo Palma su Calimera nell’Ottocento.La ricerca storica non è un romanzo, non è una invenzione, ma una costruzione nella quale ogni Petra Azza Parite, ogni pietra fa ingrandire il muro. Il libro si prefigge di offrire un contributo alla conoscenza del centro griko, ben sapendo che il contributo non sarà esaustivo e che non può essere definitivo.

La cultura militante, alla quale l’autore ha accennato in una pubblicazione precedente, significa, in questo caso, tanto lavoro svolto sul campo negli anni scorsi in un territorio dove è necessario leggere “le pietre” e, assieme alla ricerca, è indispensabile attivare azioni di sensibilizzazione e di recupero.Nella circostanza l’autore desidera ricordare l’attività svolta dal Circolo Culturale Ghetonia che opera nel Salento da trent’anni, nei modi più diversi.  A collaborare alla stesura del volume sono stati in tanti che hanno fornito un prezioso contributo e dato utili consigli e sono tutti rigorosamente e ampiamente citati.

Una dolce melodia accarezza i miei ricordi di Pompeo Maritati

AGIA MARINA Aegina

Una dolce melodia accarezza i miei ricordi riportandomi a spasso in quel tempo in cui la gioia e la spensieratezza appartenevano alla quotidianità.  Un vero massaggio a un cuore oramai sclerotizzato dal tempo e dal percorso di una vita che continua a volgere al domani con lo sguardo, spesso rivolto al passato.  I giorni si susseguono uguali, con una felicità di sottofondo che egoisticamente pervade di speranza anche quel poco di futuro che mi resta.  E’ il mio tempo, quello della mia vita, quell’immensità di giorni che uno dopo l’altro hanno caratterizzato la mia presenza su questo piccolo mondo, fatto di pensieri, speranze, gioie e dolori, vissuti tutti con la consapevolezza di vivere una vita vera.

Per continuare a leggere clicca qui

Grecia: un accanimento terapeutico della Troika il cui fine appare ancora oscuro. Di Pompeo Maritati

troika

La crisi economica e finanziaria ellenica in questi ultimi dieci anni è entrata prepotentemente nella quotidianità delle nostre riflessioni per cercare di capire, non solo le cause che onestamente dovrebbero essere oramai chiarite, quanto ricercare i giusti rimedi nell’ambito di una economia globalizzata che non rispetta più le regole del libero mercato.

Si analizzano i dati statistici economici per comprendere l’evoluzione di una crisi che pare senza fine e dove non sempre gli stessi economisti intravedono soluzioni convergenti.

La mia personale opinione, aldilà dei macroscopici errori commessi dai governi ellenici precedenti, è quella che la crisi greca la si è affrontata dando assoluta precedenza alle alchimie finanziarie e alle ingordigie di alcuni governi europei, che per i loro trascorsi, avrebbero dovuto manifestare un maggiore senso di solidarietà. Si ha l’impressione che le soluzioni sinora attuate dalla Troika siano dettate più da uno spirito punitivo che con il serio intento di far ripartire l’economia ellenica. 

Se l'articolo ti interessa continua a leggerlo cliccando qui

 

Grecia: è’ in atto una ulteriore manovra di distrazione di massa? Di Pompeo Maritati

GRECIA-SOLIDARIETA

Ritengo che sia in atto una ulteriore manovra di distrazione di massa per distogliere l’attenzione dalla gravità della situazione economico-sociale che sta vivendo il popolo greco, oramai letteralmente strangolato dall’alchimia finanziaria della troika.

Si sta cercando di veicolare l’attenzione sui danni di guerra dovuti dalla Germania alla Grecia, che nel 1953 prima e nel 1990 dopo, forno totalmente azzerati, grazie a degli accordi internazionali che per strategie di geopolitica del tempo, non vollero tener conto che, forse la Grecia, più di tutti gli altri, ne avrebbe avuto bisogno.

Continua a leggere l'articolo

 

Sette giorni in Grecia” di Emanuele Apostolidis e Isacco Saccoman

grecia-sette-giorni-apostolidis

Oggi la postina, contrariamente al solito detto, ha suonato tre volte.  “C’è posta per lei”.  Tra le solite immancabili bollette,  c’era anche un plico contenente un libro. Un libro a onor del vero che l’autore mi aveva già preannunciato e sapendo che l’argomento trattato è  “la Grecia” non vedevo l’ora di averlo tra le mani.

Una copertina che definirei gioiosa, allegra, i cui colori rispecchiano i colori della Grecia, il celeste del cielo di tanto in tanto attraversato da nuvole bianchissime, su un mare costantemente immobile per meglio far rispecchiare le casette bianche con i tetti azzurri.  

“Sette giorni in Grecia” un diario di viaggio che altro non è che una accattivante quanto intelligente guida per chi appresta a visitare la Grecia per la prima volta.   192 pagine di notizie su cosa visitare, cosa mangiare, come muoversi. Il tutto allegramente e spensieratamente accompagnato dall’azzeccatissima idea di utilizzare il fumetto. Un abbinamento editoriale sicuramente intelligente, che saprà accattivarsi la benevolenza del lettore giovane, quanto quello meno giovane. Penso di non sbagliare nel definire quest’opera geniale e originale, da annoverarsi tra le più interessanti guide per turisti. Attenzione però, che il libro proprio per la sua qualità informativa è destinato a chi, pur non avendo ancora deciso di recarsi in Grecia, voglia semplicemente della Grecia conoscere qualcosa in più.

Sono certo che il libro è destinato ad essere un buon successo editoriale, il giusto premio a chi ha saputo interpretare il modo più geniale, originale e reale il mondo greco, riuscendo a far assaporare attraverso le sue pagine, anche se distante qualche migliaio di chilometri dalla Grecia, la sua straordinaria atmosfera.

                      Pompeo Maritati

 

(La pubblicazione su questo sito è a titolo gratuito, essendo l'opera in oggetto ritenuta di pubblico interesse ai fini culturali.)

 

Storia, Cronaca e Leggende legate alla Marina di San Cataldo di Lecce il 25 luglio ore 20,30 Lido York

SAN CATALDO MANIFESTO FORMATO A4

Riceviamo e pubblichiamo con immenso piacere l’invito del Poeta Salvatore Memeo, nonché amico dell’Associazione Italoellenica

Salvatore Memeo

Il ratto di Europa in arte e letteratura. Un saggio di Pompea Vergaro, sabato 1° luglio presso Tipografia del Commercio – Lecce

POMPEA VERGARO

La TIPOGRAFIA DEL COMMERCIO di Lecce  e L’Officina delle Parole presentano sabato 1 luglio alle ore 20:00 il breve saggio  di Maria Pompea Vergaro “IL RATTO DI EUROPA IN ARTE E LETTERATURA. Un rapimento dei sensi tra mito e misteri”  L’Officina delle Parole ed.

L’appuntamento è  a Lecce negli spazi culturali della  TIPOGRAFIA DEL COMMERCIO in via Dei Perrone, 21

…continua a leggere Il ratto di Europa in arte e letteratura. Un saggio di Pompea Vergaro, sabato 1° luglio presso Tipografia del Commercio – Lecce

Il Comitato Promotore per il Club per l’UNESCO di Lecce inaugura il suo primo progetto “Percorsi nel patrimonio storico, artistico, architettonico e ambientale di Lecce” in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Bisceglie

IMG-20170615-WA0001

Nell’ambito della XXXIX Assemblea Nazionale della Federazione Italiana dei Club e centri per l’UNESCO (FICLU) nel corso del mese di aprile, è stata autorizzata la costituzione del Comitato Promotore per il Club per l’UNESCO di Lecce, che nel solco degli scopi sociali unescani ha realizzato, unitamente al Club per l’UNESCO di Bisceglie e a cui hanno aderito i Club di Brindisi, Taranto, Francavilla Fontana, Galatina, Giurdignano, Grecìa Salentina, Manduria e Otranto, il primo  percorso nel patrimonio storico, artistico, architettonico e ambientale della città di Lecce.

Il Comitato Promotore per il Club per l’UNESCO di Lecce, attraverso il suo progetto denominato “Percorsi nel patrimonio storico, artistico, architettonico e ambientale della città di Lecce”   intende  promuovere la sinergica partecipazione di enti e associazioni, per porre in risalto la ricchezza culturale della nostra cittadina, peraltro candidata al riconoscimento quale patrimonio mondiale dell’umanità per il barocco.

…continua a leggere Il Comitato Promotore per il Club per l’UNESCO di Lecce inaugura il suo primo progetto “Percorsi nel patrimonio storico, artistico, architettonico e ambientale di Lecce” in collaborazione con il Club per l’UNESCO di Bisceglie