Archivi

Grecia: l’alternativa liberale di Nuova Democrazia  di Ninni Radicini

La vittoria di Kyriakos Mitsotakis nelle elezioni per la presidenza di Nuova Democrazia ha rappresentato un passaggio rilevante per gli sviluppi della politica ellenica sia in ambito nazionale sia in prospettiva europea. Il 20 dicembre 2015, al primo turno delle Presidenziali di ND hanno concorso quattro candidati: Evangelos Meimarakis, che ha ottenuto […]

Grecia: Syriza tra massimalismo e riformismo pragmatico di Ninni Radicini

LaGrecia contemporanea

L'accordo raggiunto a Bruxelles il 13 luglio sulle riforme richieste alla Grecia per avviare il negoziato sul terzo piano di salvataggio (bailout) ha determinato un confronto politico rilevante in Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale, i cui sviluppi sono considerati determinanti sia per il futuro del partito sia per il […]

Grecia: l’industria del turismo per il 2014 di Ninni Radicini

Le rilevazioni condotte dall'Associazione delle imprese turistiche greche per il 2014 prospettano il secondo anno record consecutivo per il turismo in Grecia, soprattutto per l'aumento dei visitatori provenienti da altri stati europei. Dopo i 17.8 milioni di arrivi nel 2013 (16.9 milioni del 2012), sono previsti 18.5 milioni di turisti per il […]

Grecia: il contesto politico-elettorale dopo il voto di fiducia per il governo. Di Ninni Radicini

A seguito di tre giorni di dibattito parlamentare, all'una di notte dell'11 novembre il conteggio dei voti nell'Assemblea Nazionale ha sancito il respingimento della mozione di censura verso il governo presieduto da Antonis Samaras (Nuova Democrazia) presentata da Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale, il principale partito di opposizione. La mozione è […]

Grecia: riassetto della radio-televisione pubblica e nuovo Esecutivo Governo di Nuova Democrazia e Pasok dopo l’uscita di Sinistra Democratica

Di Ninni Radicini. – La decisione del primo ministro ellenico Antonis Samaras di chiudere la ERT – Radio-Televisione Ellenica ha determinato la presa di posizione contraria della maggioranza della opinione pubblica, dei sindacati, dei partiti di opposizione e di Pasok – Movimento Socialista Panellenico e Dimar – Sinistra Democratica, che insieme a […]

Festival Internazionale del Cinema di Cipro 2012 di Ninni Radicini

La premiazione svoltasi il 22 ottobre al Teatro Pallas di Nicosia, per le pellicole selezionate nelle categorie previste, ha concluso la settima edizione della rassegna cinematografica cipriota (06-21 ottobre), realizzata in collaborazione con l'Università di Nicosia e gli Amici della Società del Cinema, con il patrocinio del Comune di Nicosia. Le categorie stabilite […]

Ue: Cipro inizia il semestre di Presidenza Nicosia alla prova di rilevanti questioni nazionali e comunitarie di Ninni Radicini

L'1 luglio '12 Cipro ha assunto per la prima volta la Presidenza del Consiglio della Unione Europea. La Presidenza è tenuta da ognuno degli attuali 27 stati aderenti per sei mesi (la rotazione avviene l'1 gennaio e l'1 luglio di ogni anno) e ha origine nel Trattato che istituì la Comunità Economica […]

Grecia: Economia, politica e futuro di Ninni Radicini

Nel quadro del piano di sostegno alla Grecia è previsto un prestito di 130 miliardi di euro, che Ue/Bce/Fmi hanno subordinato ad un accordo tra governo ellenico e creditori privati, sulla riduzione del valore delle obbligazioni, da trovare prima di fine marzo quando scadranno 14.5 miliardi di euro di bond. Un accordo […]

Ue/Grecia: riflessi nazionali e comunitari della crisi economica. Di Ninni Radicini

A metà  agosto, il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il Presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy hanno ribadito la determinazione a difendere l'Euro e l'intenzione di un maggiore coordinamento della politica economica dei 17 stati aderenti all'area della moneta unica, sebbene vi siano perplessità sulla ipotesi di emettere […]

Cipro: Elezioni Legislative 2011 di Ninni Radicini

Le elezioni del 22 maggio a Cipro hanno segnato il rafforzamento di Akel – Partito Progressista dei Lavoratori, di Andros Kyprianou, e di Disy, movimento democratico presieduto da Nicos Anastasiades, principale formazione di centrodestra alla opposizione, che diventa primo partito. Disy (ad. Partito Popolare Europeo) ha ottenuto il 34.3% (20 seggi, +2), […]