Archivi

Grecia: Nuovo sistema elettorale Dalle prossime elezioni diritto di voto per i 17enni ; dalle successive l’abolizione del premio di maggioranza. Di Ninni Radicini

All'inizio di giugno 2016, alla conclusione della procedura parlamentare per l'approvazione delle riforme economico-finanziarie richieste dai creditori della Grecia per il via libera al prestito di 7.5 miliardi di euro ad Atene (nel quadro del terzo piano di salvataggio avviato nel 2015), il governo ellenico formato da Syriza – Coalizione della Sinistra […]

Eurozona 2016: sviluppi del terzo piano di salvataggio di Ninni Radicini

LaGrecia contemporanea

Nel quadro del terzo piano di salvataggio (bailout) per la Grecia, accordato ad Atene da Ue/Bce/Fmi nell'agosto 2015 (86 miliardi di euro), il 21 giugno 2016 Esm – Meccanismo Europeo di Stabilità ha pagato una rata di 7.5 miliardi di euro di aiuti ad Atene, a cui è previsto si […]

Grecia: l’alternativa liberale di Nuova Democrazia  di Ninni Radicini

La vittoria di Kyriakos Mitsotakis nelle elezioni per la presidenza di Nuova Democrazia ha rappresentato un passaggio rilevante per gli sviluppi della politica ellenica sia in ambito nazionale sia in prospettiva europea. Il 20 dicembre 2015, al primo turno delle Presidenziali di ND hanno concorso quattro candidati: Evangelos Meimarakis, che ha ottenuto […]

Grecia: Syriza tra massimalismo e riformismo pragmatico di Ninni Radicini

LaGrecia contemporanea

L'accordo raggiunto a Bruxelles il 13 luglio sulle riforme richieste alla Grecia per avviare il negoziato sul terzo piano di salvataggio (bailout) ha determinato un confronto politico rilevante in Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale, i cui sviluppi sono considerati determinanti sia per il futuro del partito sia per il […]

Grecia 2014: I primi due turni delle elezioni presidenziali di Ninni Radicini

Il 23 dicembre, poco dopo mezzogiorno, si è svolto il secondo voto del Parlamento della Grecia per l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica Ellenica. Come al primo turno, per essere eletti è necessario raggiungere la maggioranza qualificata di 2/3 dell'assemblea composta da 300 deputati, ovvero 200 voti. L'unico candidato è Stavros Dimas […]

Elezioni Europee 2014 in Grecia Syriza primo partito, novità Centristi Europei, incremento di Alba Dorata Alexis Tsipras chiede elezioni legislative anticipate. Di Ninni Radicini

Le elezioni europee nella Repubblica Ellenica, svoltesi il 25 maggio, sono state segnate dal consenso ottenuto da Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale, diventata con il 26.5% primo partito su scala nazionale per la prima volta nella sua storia. Nuova Democrazia, il partito del Primo ministro Antonis Samaras, ha ottenuto il 22.7%. […]

Elezioni Europee 2014 – Elezioni Grecia, Syriza in testa ad Atene e nell’Attica: Tsipras supera il primo test

Il partito del leader della sinistra europea è la prima forza politica dell'antirigore e dell'austerità. Allo stesso tempo, nonostante accuse e arresti, Alba Dorata prende il 10%.

 

[…]

Grecia: il contesto politico-elettorale dopo il voto di fiducia per il governo. Di Ninni Radicini

A seguito di tre giorni di dibattito parlamentare, all'una di notte dell'11 novembre il conteggio dei voti nell'Assemblea Nazionale ha sancito il respingimento della mozione di censura verso il governo presieduto da Antonis Samaras (Nuova Democrazia) presentata da Syriza – Coalizione della Sinistra Radicale, il principale partito di opposizione. La mozione è […]

Grecia: nuovo governo tecnico-politico di Ninni Radicini

Il 16 novembre il nuovo governo ellenico presieduto da Lucas Papademos ha ottenuto la fiducia dalla maggioranza dell'Assemblea Nazionale. L'esecutivo formato dal Pasok – Movimento socialista panellenico, dell'ex premier George Papandreou, da Nd – Nuova democrazia, di Antonis Samaras e da Laos – Partito popolare ortodosso, di Giorgos Karatzaferis, ha ottenuto 255 […]