Archivi

Associazione Panellenica degli Insegnanti di Italiano

Associazione Panellenica degli Insegnanti OtalianiPerché amiamo l'Italia, i vicini l'Italia e la lingua italiana

1. E 'la lingua ufficiale di un paese europeo, una lingua parlata non solo in Italia ma è la lingua ufficiale in Svizzera (con tedesco e francese), Malta, San Marino e il Vaticano in aree amministrative della Croazia e La Slovenia era la lingua ufficiale fino alla metà del 20 ° secolo in Somalia, Etiopia, Libia, Albania, Eritrea e le isole del Dodecaneso (1912-1943). Infine, parlate dalle comunità considerevole di immigrati italiani in Brasile, Argentina, Canada, Germania, USA, Australia, Venezuela e altri paesi. Finora, il numero di parlanti nativi di italiano a circa 75 milioni, mentre anche parlato da 130-150.000.000 di persone nel mondo.


2. Perché è la lingua del paese ha sviluppato una delle più grandi civiltà dell'antichità romana. E perché ci colleghiamo da migliaia di anni stretti legami. La civiltà romana si è basata e profondamente influenzato dal greco antico, romano e creato su una base antica. Latina è l'antenato della moderna lingua italiana e lingua madre di molte lingue europee (spagnolo, portoghese, francese, rumeno) e di lingue locali o dialetti (in settori come la Catalogna, Sardegna, Galizia, Provenza).


3. Tutti sappiamo che storicamente greca e la cultura italiana hanno alliloepireastei di molte espressioni, come il linguaggio: le isole dello Ionio e del Dodecaneso e delle Cicladi, sono incorporati in particolare le parole italiane e le espressioni, che consumano oggi.


4. E 'una lingua viva, capace di essere rinnovato e arricchito ogni anno con nuovi concetti, neologismi, prestiti, sfumature linguistiche e culturali. Si tratta di una lingua con una informazione locale dinamico e vivace è costantemente aggiornato e adattato, rivelando un enorme patrimonio di tradizioni lessicali e rispetto. In Italia, decine di dialetti locali convivono armoniosamente e creativamente con il linguaggio comune italiano.


5. Nella lunga storia delle istituzioni scolastiche. La prima scuola di istruzione superiore è stata la Scuola Medica di Salerno (Scuola Medica Salernitana), che è stata fondata prima del 1000 dC e corse fino al 1811. Il 12 ° secolo è stata la scuola più importante in Europa, dove ha studiato e insegnato italiano, greco e arabo scienza medica, Ippocrate e Galeno. La prima università in Occidente è stata fondata nel 1088 a Bologna. La storia della Fondazione è inscindibilmente legato alla vita e alle opere degli individui nello stato della letteratura e della scienza. Non si tratta, un punto di riferimento senza precedenti nella storia della cultura europea.


6. Dato che siamo interessati agli studi universitari e post-laurea in Italia: l'Italia è sempre stata una meta importante per gli studenti greci studi, non solo quando l'istruzione nel nostro paese sono ancora lacune significative nelle situazioni e le discipline nelle università, ma oggi a causa di istituzioni di formazione di alta qualità di insegnante, che combinano alto livello di istruzione di vicinanza al nostro paese. La stragrande maggioranza dei corsi si svolgono solo in lingua italiana, il che rende la conoscenza della lingua italiana, requisito indispensabile per chiunque di studiare in Italia. Inoltre, due terzi delle facoltà universitarie in Italia non è prova di ammissione, con abbondanza di offerte e curricula universitari post-laurea. La regolazione è liscio e per uno studente greco a causa delle somiglianze nello stile di vita e proprio per il bilancio familiare a causa del costo proporzionalmente inferiore della vita.


Poiché il numero e le dimensioni che mostra:


7. È la lingua di un paese altamente tecnologico e industriale (quinto nel mondo e membro della) G7, e un leader mondiale in settori quali agricoltura, turismo, moda, arte).


8. Italia è la settima potenza economica in vantaggio comparativo del mondo nel settore, in particolare le piccole e medie imprese specializzate nella produzione di alta qualità e design. Il Made in Italia resta ancora una garanzia di qualità e standard elevati.


9. Italia si colloca al secondo posto tra i principali partner commerciali della Grecia. E 'l'prodotti di seconda destinazione greco parti 11,2% del totale delle esportazioni greche. (Fonte: NSS)


10. La presenza italiana ha contribuito per l'economia della Grecia. Secondo la Banca di Grecia per il periodo 2004-2007, i flussi lordi di investimenti esteri diretti in Italia ammontavano a 959ek €. in settori quali il settore energetico, dell'industria del turismo, industria siderurgica, latticini, pasta e prodotti alimentari, edilizia, costruzioni navali, gas, trasporti marittimi, delle telecomunicazioni. Secondo le recenti stime della Banca in Grecia, Italia, è al nono posto tra gli investitori stranieri in Grecia, con investimenti di circa 901 parti milioni e il 3,3% del totale degli investimenti per il 2009.


11. I dati degli ultimi tre anni è classificato l'Italia come il paese di esportazione in tutto il mondo 10. Da notare che Milano ospiterà l'EXPO 2015, dopo la votazione che ha avuto luogo a Parigi il 31/03/2008.


12. L'Italia è uno dei paesi del Gruppo dei sette (G7) paesi più sviluppati del mondo con 60 milioni di abitanti e un reddito pro capite di $ 30.000 nel 2007. La distanza da Atene a Roma è 1052 km. Questi fattori giustificano l'importanza di questo paese per il turismo greco, l'importanza è dimostrata in terza posizione in Italia in termini di arrivi stranieri in Grecia. Nel 1970 è stato 76.215 persone. dopo quattro decenni, il numero di turisti italiani ha raggiunto 1,2 milioni. Il numero di visitatori italiani, soprattutto negli ultimi anni, si avvicina al 10% del totale arrivi turistici nel Paese.

13. Per le strette relazioni bilaterali stabilite dal quadro istituzionale per la Grecia e l'Italia. In aggiunta alle norme comunitarie in materia a livello bilaterale tra la Grecia e l'Italia hanno firmato i seguenti accordi:
• Trattato sul commercio, della Marina e Amicizia (San Remo 1949/FEK D 306)
• Convenzione di evitare la doppia imposizione sulle successioni (1964)
• Accordo sugli utili delle compagnie di navigazione (1967, rivisto 1991
• accordo di cooperazione scientifica e tecnologica (1983)

14. Accordo sulla doppia imposizione sul reddito e sul capitale (1987)
• Accordo tra la Grecia e l'Italia a sostegno del gasdotto. Convertito dalla legge 3441/2006 e pubblicato nella Gazzetta governo rilascia un 39 2006/02/27.

Per la ricchezza di spirito:


15. Perché l'Italia è il museo più grande e importante del mondo: Roma! Roma è una città ricca di storia e di offrire notevole per la scienza, cultura e arte. Per questo motivo, i monumenti e le numerose e bellissime, è stato dato il soprannome di "città eterna". Il centro storico di Roma è un unico sito archeologico con monumenti di molte epoche storiche (antica, medievale, rinascimentale e successivi). L'Unesco ha dichiarato Patrimonio dell'Umanità. In quanto tale monumento riconosciuta anche dal Vaticano.


16. Perché l'italiano è la lingua ufficiale della Chiesa cattolica e la Sede di Stato del Vaticano, che è molto intellettuale ed emozionale del valore di oltre un miliardo di credenti in tutto il mondo.


N. 17. Per la dottrina moderna del diritto romano è stata la base per lo sviluppo del diritto di tutti i paesi europei fino all'epoca moderna.


18. Perché amiamo la letteratura italiana. Dai grandi classici italiani, Dante, Petrarca e Vokkakio il Medioevo e il Rinascimento a quelle più moderne e sei Premio Nobel per la letteratura nel 20 ° secolo (Giosuè Carducci, Grazia Deledda, Luigi Pirandello, Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale, Dario Fo)


19. Per il mondo magico del teatro italiano. Dalle prime forme del teatro romano, nella pantomima del 9 ° secolo, il fenomeno più gloriosi del Rinascimento, la Commedia dell'Arte, commedia di Goldoni (serve due padroni, La locandiera, O dolce Grumpy), e la filosofia psico-dramma di Luigi Pirandello al Teatro di Napoli de Filippo e il teatro politico di Dario Fo premio Nobel per la (No pay, niente spese, Coppia gratuito, la morte accidentale di un anarchico).


20. Per la magia del Grande (italiano) sullo schermo. Il cinema italiano ha un posto importante nella storia del mondo del cinema. Grandi artisti, attori e registi si sono impressi nella memoria di tutti i fans, in attesa di essere scoperto dai più giovani. Visconti, De Sica, Rossellini, Pasolini, Fellini, Antonioni, Fratelli Taviani, mediterranea bellezza Sophia Loren, il vincitore Marcello Mastroianni, il western spaghetti di Sergio Leone, il oskarikos Bertolucci, Roberto Benigni, l'esilarante, hanno portato questi e molti altri a Italia 169 e 49 nomination agli Oscar Academy Awards.


21. Perché musicale. Giovani e meno giovani hanno sentito parlare della scena musicale italiana nel secolo 20 ° e 21. Di Domenico Modugno, la Al Bano, Gianni Morandi, da Pino Daniele, il Andriano Celentano, a Mina, un Lucio Battisti, i Ricchi e Poveri, fino a Laura Pausini, Eros Ramazzotti l', da Lucio Dalla, Giusy Ferreri l', da Tiziano Ferro! Nel film, il nostro cervello ha viaggiato con la musica sensazionale di Ennio Morricone e Nino Rota. Chi non si è spostato dalla canzone napoletana di Enrico Caruso, la voce sensuale di Andrea Bocelli e la grandezza del suo talento Luciano Pavarotti;


22. L'Italia è la patria di opera e ha molto un primo, significativo. La lingua italiana è una lingua franca in una zona molto particolare: in questa musica classica per secoli, musicisti e compositori di collegamento di tutto il mondo. Anche se alcuni hanno provato, è quasi impossibile tradurre o anche in modo soddisfacente termini spiegati quali: Andante con moto, Larghetto, crescendo, pizzicato, adagissimo, maestoso, Adagio Poco mosso delle Nazioni Unite.


Perché ci piace la Vita Dolce (Dolce Vita)


23. Eravamo come la moda e haute couture. L'italiano è la quintessenza della moda contemporanea, a Milano la capitale metropolitano con Via Montenapoleone e le finestre di Via Montenapoleone posa civettuola modelle più famose case di moda: Giorgio Armani, Miuccia Prada, Gianfranco Ferrè, Versace, Fendi, Salvatore Ferragamo, Valentino, Gucci, Dolce e Gabbana, Etro, Bottega Veneta, Alberta Ferretti, Corneliani, Giuseppe Zanotti, Sergio Rossi, Cesare Paciotti, Ermenegildo Zegna.

24. Echoume stile e siamo interessati a un design contemporaneo. designer italiani sono all'avanguardia nella progettazione di cucine, elettrodomestici, illuminazione, piastrelle e sanitari, in alluminio (porte, finestre, ecc.)


25. Eravamo come il buon cibo. Che i Romani non riuscirono quando era onnipotente, ha fatto il rappresentante più famoso di Italia nel mondo: il cibo più riconoscibile a livello mondiale, la pizza. E, naturalmente, pasta, formaggi, parmigiano e motzarella il tiramisù e la cassata, il Chianti dolce, un digestivo limoncello, la grappa inebriante, solo per citare i prodotti più popolari e gli ingredienti della cucina italiana che vanta un enorme diversità.


26. Eravamo come il caffè, e anche se l'Italia è un paese che produce caffè, niente altro piacerà tanto il cappuccino ricco di schiuma o di un caffè privilegiato italiana, espresso con tutte le sue varianti: Doppio, Ristretto , Lungo, Corretto, macchiato, con panna, Freddo, americano, macchiatone, Marocchino, nocciolino, capcioc, gocciato, Shakerato!


27. Eravamo come buone macchine. L'Italia è famosa per la sua industria automobilistica ed è sede di progettisti e costruttori di automobili leggendarie. Fiat, Lancia, Alfa Romeo nel tempo, come la Fiat Cinquecento, Fiat Barchetta, Alfa Romeo Giulietta. E, naturalmente, la casa di leggende Maserati, Ferrari, Laborghini.


Perché è facile e semplice … … ci piace:

28. Sapevate che l'italiano è la lingua perfetta per creare ed esprimere una melodia, la poesia e la rima? Come è noto, l'italiano, l'operatore della ricchezza specifica lessicale è un record separato per il mondo: infatti, tutti gli aggettivi , verbi, avverbi e sostantivi, alla fine, in italiano le vocali. Ciò è particolarmente importante per ciò che in linguistica viene chiamato di ridondanza, e ne fa più facile imparare una lingua straniera. Vale a dire, l'italiano è facile!


29. Inoltre, la creatività e lo spirito of Italia, insieme con la simpatia e la calorosa ospitalità della sua gente, contribuendo alla studio della lingua e cultura italiana per uno factor insostituibile nella crescita culturale e professionale e development di tutti gli studenti stranieri e studenti. Il modo migliore per apprezzare e amare la grandezza d'Italia è quello di scoprire i suoi tesori, la ricchezza dei valori culturali e umani hanno le loro radici nella civiltà mediterranea (Greco) per migliaia di anni.


30. Infine, imparare l'italiano perché lo abbiamo cantato così, siamo partite con passione e vitalità, perché i greci e gli italiani sono di Una Faccia Una razza, perché ascoltando la mente italiana riempie le nostre immagini, l'anello, gli aromi, i nostri cuori e anapteronetai … viaggio nella mente!

KEIMENO per il 6 ° COMUNALI – A PALESTRA
TESTO per la Scuola C – un liceo – LYCEUM C

Grazie a 

Aretha Zygouri
Gelly Dew
Silky Kafantari
Domenica Griva
Chris Evil
Constantina Karagiovanni
Fine Marin

e coloro che hanno contribuito loro punto di vista.

Pagine facebook www.inital.gr
http://www.facebook.com/group.php?gid=317616846384&ref=ts
Pagina alunni e amici della scuola di lingua italiana
http://www.facebook.com/group.php?gid=317616846384&ref=ts #! http:/ gid = 123.599.094.326.226 & ref = ts



Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.