Archivi

Il mio Salento. Poesia di Salvatore Memeo

 

Il mio Salento

 

Salento negli occhi,  dipinto scenario

Nel cuore tu  apri quel verde sipario

Di stile barocco qual vero tesor!

Le rocche e  i siti vicende passate

Ci parlan di storia non di chiassate

Di un volgo sovrano che in luogo imperò.

La Puglia non parla con tono saccente

ché mite è la gente più forte la mente

Giammai distoglie con fioco rigor.

Fecondo vermiglio il suol del Salento

Ti sgrava cultura con tanto talento

T’inebria e t’involve nel suo focolar.


Salvatore Memeo  20/09/2011

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.